Ricerca contenuti, post, video..

PERCHÈ I GATTI ROSSI SONO COSÌ AMATI?

Share the love

Se vi siete chiesti perché i gatti rossi sono così amati, siete nel posto giusto. Con quel musetto tondo e morbido, gli occhioni verdi e il manto ramato convenite con noi che è difficile non innamorarsene. Ma, oltre a questo, perché sono nella top 10 dei felini più amati?

Le caratteristiche dei gatti rossi

Sono passionali

Se un gatto rosso entra nella tua vita, difficilmente uscirà dal tuo cuore. Malgrado non sia la specie più tranquilla e socievole che esista nel “cat-world”, i gatti rossi sono davvero tra i più apprezzati. Complice il colore del loro manto, sono molto passionali e per questo alla continua ricerca di coccole. Caratteristica molto gradita dai pet parent. 

Sono popolari nel mondo cinematografico

Da non sottovalutare poi anche la loro celebrità! Nei panni di Garfield, del Gatto con gli Stivali, di Romeo (in “Gli Aristogatti”) e del micio di Alice del Paese delle Meraviglie i gatti rossi hanno preso parte in moltissimi film di fama internazionale. Sono stati protagonisti indiscussi in molti simpatici ruoli e questo ha aumentato la loro diffusione anche come animali domestici. 

Le razze di gatti rossi

Ovviamente anche per i gatti rossi non si può fare “di tutta l’erba un fascio”. Ne esistono infatti di razze diverse. Scopriamone alcune!

1) Gatto rosso Persiano

Il gatto persiano è una delle razze di gatti più antica al mondo. Ha origine nel Medio Oriente e si riconosce facilmente per il suo pelo folto e lungo. Per tenere a bada la folta chioma rossa, è necessario avere una spazzola adatta. La spazzola GRO 5982 di Ferplast è la giusta soluzione. Dal lato del cardatore infatti elimina il pelo morto dal sottomanto, mentre dal lato della spazzola lo riordina, donandogli lucentezza e morbidezza.

2) Gatto rosso Europeo

La razza di gatto rosso Europeo proviene invece dall’antica Mesopotamia. Si distingue per l’inverosimile varietà di combinazioni genetiche, prendendo forma in moltissime sfumature di nuance e disegni sul mantello peloso.

3) Gatto rosso Bobtail Americano

Si tratta di una razza a pelo medio o lungo proveniente dagli USA. È socievole, giocherellone e preferisce la compagnia del proprio pet-parent alla solitudine. I più noti sono gli esemplari con pelo tigrato o marmorizzato. 

4) Gatto rosso Maine Coon

Il Maine Coon è famoso per le sue grandi dimensioni! Questo enorme gatto proviene dall’ambiente agreste, aveva infatti il compito di cacciare i topi. Detiene il record di gatto più grande del mondo ed è il gatto ufficiale dello stato del Maine.

Perché le gatte rosse sono rare?

Le gatte rosse sono molto rare a causa della genetica. Il colore rosso dipende infatti dal gene Orange che prevede un gene dominate O” ed un gene recessivo o”. La sua particolarità è che può essere trasmesso solo dalle femmine. Per questo motivo i gatti maschi (XY) possono avere un solo gene Orange: se è dominante il gatto sarà rosso, se invece è recessivo prenderà un altro colore. Diversamente, le femmine possono avere più combinazioni genetiche. Di conseguenza la possibilità di avere il pelo tinto di rosso diminuisce. 

Ecco dunque i motivi che rendono i gatti rossi così amati. Sei pronto ad adottarne uno?


Share the love

Lascia un Commento

Il suo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *