Ricerca contenuti, post, video..

GIOCHI PER GATTI DA FARE ALL’APERTO IN PRIMAVERA

Share the love

Anche i gatti, proprio come i cani, amano stare all’aperto e giocare in mezzo al verde.

A differenza di Fido, però, è più difficile attirare la loro attenzione. I giochi per gatti sono uno strumento per fare in modo che anche i felini si divertano all’aria aperta e in sicurezza.

L’importanza del gioco all’aperto per il gatto

Il gioco è una parte fondamentale della routine del gatto. Grazie al gioco riscopre e sfoga i suoi istinti naturali, come l’istinto predatorio e le sue capacità psico-fisiche. Giocare all’aria aperta gli permette di cacciare, farsi le unghie e arrampicarsi, attività che, altrimenti, praticherebbero dentro casa, rischiando di provocare danni. Il gioco permette di sviluppare la velocità negli scatti, l’accuratezza visiva e la precisione nel salto.
Un altro aspetto fondamentale è che, avendo la possibilità di muoversi di più, diminuisce il rischio di obesità e, al contempo, viene soddisfatta la voglia di esplorare insita nel gatto.

Giochi per gatti da fare all’aperto

Per l’inseguimento

Questa tipologia di giochi è stata pensata apposta per stimolare l’inseguimento. I giochi con pendente di Ferplast suscitano l’interesse del gatto e il suo istinto cacciatore. Ci sono sia in plastica che in legno, entrambi a forma di canna da pesca. Quelli in plastica sono colorati e dotati di morbido peluche sulla punta. C’è anche il modello con il campanellino per suscitare l’attenzione del gatto. Quello in legno è dotato di pendente a forma di topolino stilizzato in fibra naturale e tessuto.

Per sviluppare l’istinto predatorio

Altrettanto divertenti per giocare con il gatto all’aperto sono i giochi peluche a forma di topo. C’è il modello con vibrazione, che si carica tirando il cordoncino, il modello semplice, in plastica e peluche, oppure il modello in poliestere e piume. Questi giochi sono validi antistress per il gatto e attivano il suo naturale istinto predatorio. I topolini sono colorati e stimolanti, con il corpo imbottito e curati nei dettagli.

Per farsi le unghie

All’aperto il gatto può sfogare i suoi istinti, come farsi le unghie sulla corteccia degli alberi. Inoltre, per evitare che rovini i fiori e le decorazioni del giardino, possiamo optare per i giochi in fibra naturale con originali dettagli sulla parte superiore, a forma di cono o palla, di piccole dimensioni e minimo ingombro. Inoltre, possono essere lanciati e afferrati dal gatto, svolgendo la funzione di tiragraffi e gioco da inseguimento allo stesso tempo.

Per l’obbedienza

Insegnare a un gatto a giocare con il padrone è più difficile rispetto a quanto accade con i cani. Tuttavia, è possibile, ad esempio, insegnargli a riportare la pallina lanciata lontano e rincorsa dal micio fino ad afferrarla. Prima che impari a restituirla, occorre tempo e pazienza. Alla base dell’addestramento ci devono essere premi golosi con cui ricompensarlo dopo che aver riportato la pallina. In questo modo assocerà il riporto a un’esperienza piacevole.

Se giocare con un altro gatto aiuta il micio a sfogare tutte le sue energie, a socializzare e a fare movimento fisico, giocare con il padrone rafforza il suo legame con lui. Allo stesso tempo può sviluppare i suoi istinti felini grazie a giochi per gatti pensati apposta per lui.


Share the love

Lascia un Commento

Il suo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *