Ricerca contenuti, post, video..

FESTA DEL PAPÀ: 10 TRA GLI ANIMALI-PAPÀ PIÙ BRAVI IN NATURA

Cavalluccio marino tra i papà migliori in natura
Share the love

Quale giornata migliore della Festa del papà per scoprire quali sono i papà più bravi in natura? Spesso, parlando del mondo animale, si fa riferimento alla figura della madre, ma in natura e in determinate specie, il ruolo del padre è essenziale.

I cuccioli di tutte le specie hanno bisogno di cure e affetto. Al contrario di quanto si potrebbe pensare, non sono sempre gli esemplari femmina a prendersi cura dei figli, prima e dopo la nascita. Esistono, infatti, diverse specie del regno animale in cui i padri hanno un’importanza fondamentale nello sviluppo dei piccoli. Assumono un ruolo, talvolta eroico, talvolta severo, talvolta premuroso, sostituendosi alle femmine che, al contrario, si occupano di procacciare il cibo. I padri sono fedeli compagni di viaggio, vicinissimi ai propri piccoli prima, durante e dopo la nascita.

I papà che danno alla luce i loro figli

A incarnare alla perfezione il ruolo di mammo è il cavalluccio marino. In questa specie, infatti, è la donna a deporre le uova e il padre a portare avanti la gravidanza, espellendo lui stesso i neonati dopo la schiusa.
Anche tra gli insetti acquatici ce n’è uno che spicca per le sue doti di padre amorevole. Si tratta di un esemplare della famiglia degli Belostomatidi. Come nel caso del cavalluccio, è il padre a portare avanti la gravidanza, portando sul dorso fino a 150 uova attaccate dalla donna con una colla naturale.

I maschi proteggono i cuccioli prima della nascita

In occasione della Festa del Papà, non possiamo fare a meno di citare il pinguino imperatore. Nel lontano Antartide, il pinguino imperatore difende con coraggio l’unico uovo deposto dalla compagna. Quest’ultima infatti, abbandona l’uovo subito dopo averlo deposto per imbattersi in una lunga battuta di caccia in mare. È compito del papà pinguino prendersi cura dell’uovo, conservandolo in una specie di sacca incubatrice, senza abbandonarlo mai. Il pinguino resta digiuno fino al ritorno della madre per non lasciare solo l’uovo.

Pinguino Imperatore tra i papà migliori in natura
I papà struzzo, invece, tengono d’occhio le uova durante la notte, dando il cambio alle femmine che se ne occupano nelle ore diurne. Gli struzzi passano quindi notti insonni a vegliare e a proteggere le uova in attesa della schiusa.

Struzzo tra i papà migliori in naturaPapà che aspettano che i piccoli siano pronti

Il compito dei padri di alcuni esemplari di pesce e di rana è veramente particolare, per questo va inserito nella lista dei papà più bravi in natura. Si tratta del bagre, o pesce gatto, che tiene in bocca i piccoli fino a che non raggiungono la lunghezza di 5 cm, rimanendo a digiuno per tutto il tempo.

Bagre tra i migliori papà in naturaPoi c’è la rana toro: i papà proteggono i girini in bocca finché non sono pronti a venire al mondo.

Rana Toro tra i migliori papà in naturaEducare e allevare: compito dei papà mammiferi

A svolgere il ruolo di padre nel modo quanto più simile a quello dell’uomo sono le specie mammifere.
Il lupo, ad esempio, si occupa dell’educazione dei figli fin dalla tenera età. Li addestra alla caccia e, nei primi giorni di vita, procura per loro e per la madre il cibo, in modo che la femmina possa dedicarsi esclusivamente all’allattamento.

Lupo tra i migliori papà in natura
Il licaone, invece, fa qualcosa in più. Non potendo, per i primi tempi, ingurgitare cibi solidi, i piccoli di licaone mangiano una poltiglia morbida pre-masticata dal padre. Rendendoli, così, fortemente dipendenti da lui.
Licaone tra i papà migliori in natura

Voliamo in Sud America. Qui troviamo la scimmia aotide. In questa particolare specie sono i papà a occuparsi dell’allevamento dei figli, lasciando alla madre l’onere di allattarli.

Collaborazione è la parola chiave tra mamma e papà

Le rondini, infine, sono un perfetto esempio di armonia familiare. Qui mamma e papà cooperano per la crescita dei piccoli, dandosi da fare per saziare la loro fame pressoché costante. Un ottimo esempio di lavoro di squadra.

Rondini tra i genitori migliori in natura


Share the love

Lascia un Commento

Il suo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *