materiale_per_cuccia_esterno_cane_

CUCCIA DA ESTERNO, QUALE MATERIALE SCEGLIERE

I cani che vivono all’aperto sono sicuramente abituati a sopportare il freddo, tuttavia, più di altri, hanno bisogno di una cuccia nella quale ripararsi dalle intemperie e riposarsi dopo le corse pazze in giardino. La scelta della giusta cuccia per il nostro beniamino è quindi una questione nevralgica: oltre alle dimensioni e alla struttura è fondamentale capire quale può essere il materiale più idoneo.

Esistono moltissime soluzioni in commercio, dalle cucce in legno a quelle in plastica, dalla cuccia tradizionale a casetta a quelle a forma di igloo; sta a noi decidere quale fa al caso nostro, in base alla taglia del nostro cane, al suo mantello, al clima e al budget a nostra disposizione, senza per questo perdere in qualità, sicurezza e comfort. Vediamo insieme tra quali alternative possiamo scegliere.

casetta_esterno_cane_quale_materiale_migliore

Le CUCCE IN PLASTICA hanno costi contenuti, sono molto pratiche e altrettanto igieniche e semplicissime da lavare; per contro offrono un isolamento inferiore rispetto alle tradizionali cucce in legno. Ecco perché è preferibile posizionare queste cucce sotto un porticato o in una zona ben riparata. La cuccia DogVilla di Ferplast , ad esempio, è realizzata in ottima resina termoplastica ma prevede anche la possibilità di applicare un kit di pannelli di coibentazione, da utilizzare soprattutto se si  vive in climi più freddi. Chi abita in climi più temperati, invece, potrà ribaltare uno dei due fianchi della cuccia per trasformarlo in comoda pedana su cui il cane potrà distendersi in tutta comodità. Ultimo dettaglio ma non meno importante: DogVilla si monta in un attimo, senza l’ausilio di particolari strumenti!

cane-corsa-rottweiler-cuccia-esterni-plastica-dogvilla-ferplast cuccia-plastica-pannelli-isolanti-dogvilla-ferplast

Le CUCCE IN LEGNO sono sicuramente le più gettonate: eleganti e belle da vedere, sono super resistenti e garantiscono un buon isolamento termico, perciò regalano al nostro peloso una piacevole sensazione di fresco in estate e caldo d’inverno. La manutenzione del legno è più laboriosa, tuttavia tutte le casette di nuova generazione di Ferplast, come Canada, Domus e Baita  sono realizzate con uno speciale legno di pino nordico, e vengono trattate sia internamente che esternamente con una speciale vernice impregnante ecologica atossica e antimuffa, resistente ai raggi U.V. e repellente all’acqua, in grado di proteggerle nel tempo. Sono entrambe ben isolate dal terreno grazie ai piedini in plastica che le alzano da terra di qualche centimetro e hanno un sistema di ventilazione per garantire una maggiore areazione interna ed evitare il formarsi di umidità.

cuccia_canada_ferplast_recensionecuccia_domus_ferplast meglio_cuccia_legno_plastica_resina_opinione

Per gli indecisi consigliamo l’ultimo ritrovato Ferplast, la cuccia Dog Lodge che offre tutti i vantaggi della plastica uniti a quelli del legno. Le pareti sono infatti realizzate in legno, mentre il tetto e il fondo sono in resina termoplastica. Costo inferiore rispetto alla tradizionale cuccia in legno, maggiore isolamento rispetto alla plastica!

Inoltre tutte le cucce Ferplast sono studiate per i cani golosi, in quanto il bordo della porta è rivestito di uno speciale bordatura in alluminio anti-morso.

casetta_cane_esterno_canada_ferplast

Conoscere i vantaggi e gli svantaggi di ogni materiale è fondamentale, perché ci permette di scegliere in maniera consapevole, pensando al comfort e alla sicurezza del nostro amico a quattro zampe.

cuccia_dog_lodge_ferplastquale_materiale_scegliere_per_cuccia_cane

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *