fiuto_cane_sviluppato_odori

QUALI SONO I SENSI PIÙ SVILUPPATI DEL CANE?

Vi siete mai chiesti quali sono i sensi più sviluppati del cane? Questo animale domestico è molto diverso da noi, soprattutto per quanto riguarda la percezione del mondo. Oggi vi facciamo scoprire qual è la parte del corpo più utilizzata dal nostro beniamino per percepire gli stimoli esterni. Secondo voi?

1° POSTO: OLFATTO

Il naso è l’organo più sviluppato del cane, basti pensare che la capacità di discriminare gli odori è circa mille volte superiore rispetto a quella dell’uomo. Naturalmente varia da razza a razza, ma in linea di massima Fido può identificare odori vecchi anche di sei settimane. Non è un caso che i nostri quattrozampe vengano impiegati nelle fasi di ricerca e soccorso di dispersi dopo terremoti, valanghe, etc. in virtù del fatto che il loro fiuto e il loro intuito sono infallibili.

come_si_svolge_ricerca_superficie_unita_cinofile naso_cane_percezione_odori

2° POSTO: UDITO

I cani riescono a percepire un suono a una distanza quattro volte superiore rispetto a noi. In tutto ciò incide molto la conformazione delle orecchie: essendo mobili riescono a localizzare la provenienza del suono con precisione, inoltre va segnalato che quanto più sono alte e grandi, tanti più rumori riescono a percepire.

udito_cane_orecchie_alte come_sentono_cani_caratteristiche_orecchie

3° POSTO: GUSTO

Con il gusto noi umani andiamo più forte dei cani: hanno circa 1700 papille gustative rispetto alle 9000 nostre. Fido non assaggia il cibo con la lingua, lo annusa e poi se è di suo gradimento lo ingoia, senza girarci troppo intorno. Tuttavia è in grado di identificare i cinque gusti fondamentali, in primis salato, dolce e saporito, seguiti da amaro e aspro.

cinque_sensi_cane_gusto

4° POSTO: TATTO

Quando parliamo di tatto dei cani, non ci riferiamo solo alle zampe, ma anche ai peli, del corpo ma anche ai ciuffi delle orecchie o delle sopracciglia, che permettono al beniamino di avere un contatto con l’esterno; grazie alle vibrisse, invece, avvertono la temperatura degli oggetti o dei cibi. Questo senso viene usato moltissimo dai cuccioli appena nati, che ancora non vedono o sentono.

cane_tocca_uomo_cinque_sensiquali_sono_sensi_sviluppati_cane

5° POSTO: VISTA

I cani vedono a colori, ma non come noi, infatti distinguono solo il giallo, il blu e le sfumature di queste due tonalità. La sua vista è più sviluppata al buio grazie ad una struttura riflettente chiamata Tapetum lucidum che permette di amplificare la luce in situazioni nelle quali ve ne è poca. Non solo, riesce a mettere a fuoco meglio gli oggetti in movimento piuttosto che quelli statici.

come_vede_colori_cane

Per aiutare il cane a migliorare e tenere sempre allenati i suoi 5 sensi potete farlo giocare con uno dei tantissimi giochi interattivi di Ferplast, che stimolano e allenano la mente del peloso, mettendone in moto vista, olfatto, tatto, gusto e udito!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *