bambini_e_animali_fattoria_didattica_bassano_del_grappa

LA FATTORIA DIDATTICA, UN PARADISO PER BIMBI NEL VERDE

Esistono dei luoghi nei quali anche i bambini di città possono vivere a stretto contatto con la natura, giocare all’aria aperta immersi nel verde, accudire gli animali, conoscere i diversi tipi di fiori e piante, e avere la possibilità di raccogliere un frutto direttamente da un albero anziché dallo scaffale di un supermercato. Queste sono solo alcune delle esperienze che si possono vivere in una fattoria didattica: noi siamo stati a Borso del Grappa a far visita ad Elisa e ai suoi animali per farle alcune domande…

Elisa da qualche anno si occupa assieme allo zio della gestione di una fattoria didattica immersa nel verde e poco lontano da Bassano del Grappa in provincia di Vicenza.

Ciao Elisa, sei una ragazza molto giovane, cosa ti ha spinta ad intraprendere questa attività?

Fin da piccola ho sempre amato la natura e gli animali, trascorrevo i pomeriggi a casa dei miei nonni a giocare con i cani e i gatti, poi crescendo mi sono avvicinata anche al mondo dell’equitazione, che tuttora pratico quando la fattoria me lo consente. Terminato il liceo ho capito subito che questo era il mio mondo, così assieme a mio zio Stefano, abbiamo pensato di ampliare la sua azienda agricola biologica, per farla diventare una vera e propria fattoria didattica, conciliando in questo modo il mio interesse per la natura e per i bambini alla sua attività.

fattoria_didattica_biofarm_marina_borso_del_grappa_elisa_polo

Ai bambini di oggi cosa vorreste far sperimentare?

Al giorno d’oggi sono molti i bambini che non hanno la possibilità di vivere la natura e godere di tutte quelle meraviglie che questa può offrire, infatti la nostra volontà è proprio quella di avvicinarli quanto più al mondo agreste, in maniera diretta, facendo svolgere loro gli stessi lavori che facciamo io e mio zio. Con le nostre attività cerchiamo inoltre di sensibilizzarli a rispettare gli animali e la natura, gli spieghiamo come nasce e cresce una piantina, quali sono i bisogni di un maialino o di una capretta, il tutto però divertendosi. In questo modo permettiamo loro di trascorrere delle giornate lontano da tv e videogiochi.

pony_biofarm_marina_fattoria

Quali sono le principali attività didattiche?

La fattoria si rivolge ai bambini di età compresa tra i 3 e i 10 anni, organizzo dei centri estivi durante l’estate, ma anche delle giornate speciali nel corso dell’anno, per esempio a carnevale, a Pasqua o nei ponti. Le attività che la fattoria propone sono moltissime: ci sono quelle in cui i bambini imparano a prendersi cura degli animali, altre in cui vengono coinvolti nella raccolta della frutta e della preparazione del terreno e della semina. Durante la giornata c’è sempre uno spazio dedicato ai laboratori inerenti alla fattoria e agli animali. I bambini adorano fare i lavoretti e gli esperimenti!

agricoltura_bio_fattoria_didattica_biofarm_marinaDopo l’esperienza in fattoria, in che modo migliora il rapporto dei bambini con gli animali?

Spesso i bambini che arrivano in fattoria sono impauriti e timorosi, a volte fanno fatica ad accarezzare un cane, ad avvicinarsi ai cavalli… per non parlare delle galline! Ma dopo qualche giorno soltanto, con mio grande piacere, vedo un cambiamento in positivo e la loro reazione di fronte a caprette, pony, cani, polli e galline è totalmente diversa: sono rilassati, a loro agio e sempre felici… tanto che non vorrebbero più staccarsi e tornare a casa! Credo che tutti i bambini debbano avere la possibilità di vivere un’esperienza del genere, formativa e divertente.

fattoria_didattica_veneto

Grazie ad Elisa per la disponibilità, ed ora vi lasciamo a queste belle foto!

veneto_fattoria_didattica ferplast_fattoria_didattica fattoria_didattica_biofarm_marina_regione_veneto fattoria_didattica_attivita_bambini biofarm_marina_intervista fattoria_didattica_biofarm_marina benefici_attivita_svolte_in_fattoria_didattica attivita_fattoria_didattica_biofarm_borso_del_grappa animali_fattoria_didattica_biofarm_marinaPh. credits Elisa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *