consigli_insegnare_cane_non_tirare_guinzaglio

INSEGNARE A FIDO A NON TIRARE IL GUINZAGLIO

Se avete da poco portato a casa un cagnolino, vi starete sicuramente chiedendo come fare a insegnargli a non tirare il guinzaglio quando lo porterete a fare le prime passeggiate. Che siate alle prime armi con un cucciolo o con un peloso più grande che si rifiuta di ascoltarvi, ci sono alcune semplici cose che potete fare per risolvere questo problema e godervi finalmente i vostri giretti!

Prima di insegnare al nostro quattro zampe a non tirare, è importante capire quali sono i motivi che lo spingono a comportarsi in questo modo. Fa così perché vuole raggiungere un obiettivo? In qualche caso sì, ma talvolta lo fa anche se difronte a lui non sembra esserci nulla.

lunghina_ferplast_prezzo

Secondo quanto confermato dagli addestratori, il cane tira perché pensa che sia proprio quello che vogliamo da lui, essendo noi soliti far resistenza dalla parte opposta; in qualche modo ha un desiderio istintivo di tirare nel momento in cui avverte una pressione sul petto o sul collo.

Per abituare il nostro beniamino a stare al guinzaglio dobbiamo fare un po’ di esercizio in spazi aperti, dove il cane abbia la possibilità di muoversi liberamente senza importunare terzi, in un secondo momento possiamo spostarci in una piazza. Ci serve un guinzaglio medio-lungo come la lunghina Daytona Gummy di Ferplast o il guinzaglio lungo Sport Dog, un collare, dei bocconcini e un po’ di pazienza!

guinzaglio_lungo_ferplast

Se dopo avergli fatto indossare il collare e il guinzaglio sembra preoccupato non dobbiamo allarmarci, è una reazione normale difronte a un oggetto estraneo, dal canto nostro, possiamo tranquillizzarlo con un po’ di coccole. Una volta preso confidenza, possiamo uscire e iniziare a camminare, cercando di stare al suo fianco: se il cane inizia a tirare non dobbiamo assolutamente fare forza, ma rallentare e dargli il comando “seduto”. Se ci ascolta, dobbiamo premiarlo con il bocconcino e una carezza. In questo modo assocerà il premio al comportamento corretto. Si ripete questa operazione fino a quando il quattro zampe capisce che deve stare al nostro fianco.

guinzaglio_cane_tira_cosa_fare

consigli_addestrare_cane

È importante sapere che il guinzaglio non deve essere usato per manovrare o direzionare l’animale, ma deve assecondare il suo movimento, inoltre non deve mai essere in tensione quando portiamo a spasso Fido!

La lunghina Daytona Gummy grazie al sistema di anelli è facilmente allungabile e accorciabile a seconda delle nostre necessità, va da un minimo di 120 cm ad un massimo di 200 cm. Ha una robusta fettuccia in nylon e gomma in grado di garantire alta aderenza e resistere bene alle sollecitazioni e agli strattoni da parte dell’animale, inoltre è munita di moschettone automatico che si aggancia/sgancia al collare con un solo gesto.

insegnare_cane_non_tirare_guinzaglio_consigli

lunghina_sport_dog_ferplast

lunghina_cane_come_si_usa

Questo semplice metodo educativo è perfetto da mettere in pratica quando il peloso tira troppo la corda, vedrete che con un po’ di tentativi riuscirete ad affrontare una passeggiata con Fido in tutta serenità!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *