bambini-giocano-coniglio-giardino

CONIGLI LIBERI IN GIARDINO: PRECAUZIONI E CONSIGLI

Per chi possiede un giardino ben recintato, senza vie di fuga, la primavera può essere un ottimo periodo per portare fuori e lasciare liberi i suoi coniglietti. Abbiamo fatto visita ad Edoardo e Brando che ci hanno fatto vedere come passano i loro pomeriggi assieme ai loro amici pelosetti, liberi di saltellare sull’erba.

Prima di lasciare i conigli liberi in giardino, è necessario fare un accurato controllo della recinzione, ricordando che questi animaletti amano scavare e che quindi una semplice retina non basta. Una volta controllato che non ci siano vie di fuga, si deve fare una verifica anche delle piante presenti in giardino, poiché alcune potrebbero essere tossiche per loro, come ad esempio il ciliegio, ma anche le primule, i mughetti e i narcisi.

lasciare-libero-coniglio-giardino

Controllate poi anche che non ci siano gatti randagi che possano infilarsi nel nostro giardino, perché potrebbero essere molto pericolosi per i nostri coniglietti e vederli come delle prede. Per finire, l’ultimo consiglio da non sottovalutare è quello di usare un antiparassitario, sotto parere del veterinario. Non utilizzate mai antiparassitari per cani o gatti: ogni anno moltissimi conigli muoiono proprio perché vengono utilizzati su di loro i prodotti sbagliati.

Una volta pronto il giardino, il coniglietto può essere liberato e lasciato a giocare. Edoardo e Brando passano coi loro amici Ibra e Boateng tantissimo tempo all’aria aperta. Per non dover tutte le volte spostare la loro gabbia, hanno disposto una piccola e soffice cuccia, con un lato impermeabile e un lato soffice, in modo da creare un comodo e morbido giaciglio per i loro animaletti.

cuccia-conigli-goodbite-natural

come-tenere-coniglio-giardino

mangiatoia-conigli

Tra i giochi preferiti di Ibra e Boateng ci sono VOLCANIC ROCK e i GOOD BITE TINY&NATURAL, che possono essere mordicchiati. Questa tipologia di giochi da rosicchiare riduce la crescita eccessiva dei denti, sono sicuri se ingeriti, sono atossici, ecologici e biodegradabili. Un altro giochino che può essere tenuto in giardino è il tunnel che i coniglietti utilizzano per nascondersi e divertirsi tra di loro. E non dimenticatevi di portare in giardino anche un piccolo dispenser per il cibo: in caso di fame, devono avere sempre a loro disposizione un po’ di fieno fresco.

tubo-gioco-conigli-tunnel

portare-conigli-giardinopettine-coniglietto

regalre-conigli-bambini

Prima di rientrare in casa approfittatene per dare una bella spazzolata al manto dei roditori, durante i cambi di stagione gli animaletti vanno pettinati almeno una volta al giorno, per aiutarli a perdere il pelo in eccesso a causa della muta del mantello.

come-pettinare-coniglio

mangiatoia-fieno-conigli

Ringraziamo tantissimo Edoardo e Brando per la loro disponibilità a mostrarci un pomeriggio in giardino coi loro coniglietti e se avete ancora qualche domanda non esitate a contattarci alla nostra mail blog@ferplast.com.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *