come-allestire-acquario-tartarughe

ALLESTIRE UN ACQUARIO PER LE TARTARUGHE

Si pensa a volte che allestire un acquario per le tartarughe possa essere un lavoro difficoltoso. In realtà è proprio un gioco da ragazzi, tanto che abbiamo messo alla prova le amiche di Ferplast Sara e Alice. In pochi minuti le ragazze hanno preparato un nuovo acquario per la loro tartaruga mostrandoci, passo per passo, come fare.

Le tartarughiere Ferplast, come la Jamaica 50, sono in vetro, robuste e hanno un design elegante, tanto che sono perfette anche per arredare casa, oltre ad essere un comodo rifugio per le nostre tartarughe acquatiche. La linea JAMAICA ha il vetro laterale sagomato e una solida base d’appoggio, inoltre, sulla parte frontale il vetro è ribassato per agevolare le operazioni di manutenzione. Ma veniamo ora alle fasi di allestimento:

 

  • POSIZIONARE LA BASE

Trovare una superficie piana dove posizionare la vasca per le nostre tartarughe. E’ necessario avere una presa elettrica nelle vicinanze, per poi poter collegare il riscaldatore e la pompa dell’acqua.

 

  • DISPORRE LE ROCCE

Le rocce DOVER sono delle decorazioni in resina per tartarughiere, ma che servono anche per nascondere al loro interno la pompa sommergibile Smart, utile per mantenere sempre ossigenata e pulita l’acqua.

blue-clima-ferplast

 

  • ALLESTIRE LA TARTARUGHIERA

Scegliendo tra tante soluzioni, come ad esempio l’erba sintetica e la sabbia colorata, inizia la fase più divertente per rendere più personale l’habitat delle nostre tartarughe: l’allestimento.

blusand-ferplastallestire-acquario

  • APPLICARE IL RISCALDATORE

Per garantire alla tartaruga la temperatura ideale dell’acqua, è necessario procurarsi e applicare, grazie alle comode ventose, un riscaldatore sommergibile Blue Clima, che garantisce la temperatura uniforme dell’acqua all’interno della vasca.

 

bluclima-ferplastposizionare-riscaldare-acqua-acquario

  • RIEMPIRE CON ACQUA A TEMPERATURA AMBIENTE

Aiutandosi con una caraffa ed un piattino aggiungere l’acqua, evitando così di spostare i sassi posizionati sul fondo. Non riempire con troppa acqua, perché alle tartarughe servono degli spazi emersi sui quali riposare.

tartarughiera.jamaica-ferplast

 

  • LIBERARE LA TARTARUGA

La nuova dimora per la tartaruga è pronta, non serve altro che lasciarla libera di divertirsi, nella sua nuova casa.

jamaica-ferplast

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *